• Soluzioni

    Esperienza e competenza per il settore agroalimentare

    STC è in grado di fornire soluzioni tecnologiche innovative per la conservazione e la trasformazione di prodotti alimentari.

  • Tecnologie

    Processi innovativi per la conservazione e il prolungamento della shelf-life di alimenti

    Le tecnologie STC permettono di preservare le caratteristiche organolettiche e nutrizionali degli alimenti.

Highlights

Disidratazione a basse temperature

STC fornisce soluzioni innovative per la disidratazione a bassi livelli di umidità e temperature
Vai

Pre-essiccazione e stabilizzazione pasta

Tecnologie innovative per la pre-essiccazione e la stabilizzazione di pasta fresca con radio frequenze
Vai

Pastorizzazione di piatti pronti con microonde

I piatti pronti possono essere stabilizzati in tempi molto brevi grazie alla tecnologia a microonde STC
Vai

Tecnologie a membrane per frutta e verdura

Processi innovativi per succhi di frutta e ortaggi di qualità con tecnologia a membrana anche integrata con le HHP
Vai

STC Food Division

STC ha sviluppato diversi processi innovativi per la conservazione e il prolungamento della shelf-life di alimenti. In particolare, le nuove tecnologie messe a punto permettono di migliorare le caratteristiche organolettiche e nutrizionali degli alimenti trattati rispetto ai processi convenzionali. Alcuni esempi di processi e tecnologie sviluppati sono:

  • Stabilizzazione termica (pastorizzazione) con microonde (MW), radiofrequenze (RF);
  • Disidratazione a basse temperature e/o in tempi ridotti di prodotti alimentari con pompa di calore, microonde o radiofrequenze;
  • Separazione e concentrazione con tecnologia a membrana (Microfiltrazione, Ultrafiltrazione, Nanofiltrazione, Osmosi Inversa, Elettrodialisi;
  • Pastorizzazione a freddo con alte pressioni isostatiche.

Oltre allo sviluppo delle tecnologie, adattate ai singoli casi, STC progetta e costruisce i relativi impianti innovativi.

STC Premiata alla Palma d'oro 2016

Chiude il sipario la XIII^ edizione della Palma d’oro mesagnese 2016, appuntamento annuale che prevede l’assegnazione di premi e riconoscimenti per quelle eccellenze che, in ambito economico e culturale, rappresentano punti di riferimento preziosi per la crescita del territorio. Fra i premiati di quest’anno spicca STC, Società d’ingegneria leader nel campo dello sviluppo tecnologico e dei processi industriali più innovativi, costituita nel 2002 nella zona industriale di Mesagne (BR) e diventata prestigioso fiore all’occhiello dell’evoluzione tecnico-scientifica. I sistemi di produzione, l’attenzione verso la qualità dei processi e l’attitudine alla ricerca sono caratteristiche facenti parte del Dna dell’azienda, che costituisce oramai un know how molto forte e identificativo. Presieduta dal Prof. Renato Guerriero, negli ultimi anni STC ha delineato nuovi progetti d’avanguardia che le hanno permesso di avviare e consolidare collaborazioni proficue anche in ambito internazionale, creando un prezioso crocevia di culture, esperienze e competenze professionali. Proprio in questo periodo, nello specifico, la sede e i laboratori sono stati oggetto di visita da parte di futuri partner esteri, libanesi e inglesi, stimolati dalle risorse messe in campo e dalle possibilità prospettate dall’azienda. Inoltre, per circa un mese, STC ha il piacere di ospitare un giovane di nazionalità indiana, impegnato in un training tecnico-formativo per l’uso di un impianto che verrà installato in Oriente. Non è quindi un caso che STC proponga e promuova un modello aziendale in grado di parlare più lingue, aperto al nuovo, costantemente impegnato ad elaborare soluzioni e a mettere in atto strategie valide per accogliere le più ardite sfide del futuro anche in ambito ambientale, nel campo della sostenibilità. Non solo: confermandosi nel tempo come fucina di talenti dell’ingegneria, la Società contribuisce anche ad incrementare il circolo virtuoso della crescita economica del territorio brindisino, creando una rete di competenze molto alte che dialogano tra loro offrendo prospettive sempre più ambiziose. Del resto, sono state proprio queste le motivazioni che hanno spinto il Sindaco Pompeo Molfetta ad individuare in STC una realtà meritevole di riconoscimento, consegnando nelle mani dell’Amministratore Delegato Ing. Giorgio La Sala la prestigiosa Palma d’oro.

 

Convegno Postraccolta 2014

STC parteciperà al convegno seguente:

POSTRACCOLTA2014 (reducing postharvest losses to better feed the world), in programma a Barletta (BT) il 22-23 Maggio 2014, e organizzato da VI Sezione AIIA e Gruppo Postraccolta SOI.